Via all'incentivo per chi assume percettori di reddito di cittadinanza
08/11/2019

Con il messaggio Inps n. 4099 si definisce il modulo di domanda per il riconoscimento dell'agevolazione contributiva ai datori di lavoro che assumano con contratto di lavoro subordinato a tempo pieno e indeterminato i percettori del reddito di cittadinanza.

Come specifica la circolare Inps 140, l’incentivo è riconosciuto a condizione che il datore di lavoro abbia preliminarmente provveduto a comunicare la disponibilità dei posti vacanti alla piattaforma digitale dedicata al Rdc presso l’ANPAL.

È previsto l’esonero dei contributi previdenziali a carico sia del datore di lavoro, sia del lavoratore nel limite massimo di € 780,00. La durata dell’incentivo è pari alle mensilità non percepite dal beneficiario del Rdc alla data di assunzione.

 

Sede Legale e Operativa
Centro Direzionale, Isola E7 - 5° piano - 80143, Napoli
Tel. 081.19563911 – 081.18896578
Email: info@dadif.com

Seguici su
Policy Cookies - Policy Privacy
Da.Dif. home   Da.Dif. formazione   Da.Dif. consulenza
Da.Dif. Consulting S.r.l. | Copyright © 2019 Tutti i diritti sono riservati | Realizzato da NapoliWeb S.r.l. Web Agency Napoli